Carta dei sentieri Parco di Portofino, Rapallo, Zoagli, Chiavari e Golfo Paradiso

Dopo il grande successo della prima edizione, è arrivata la nuova carta dei sentieri!

Una mappa cartacea in scala 1:25.000 con tutti i sentieri del Golfo Paradiso, del Parco Naturale Regionale di Portofino, di Rapallo, Zoagli e Chiavari.

La grande novità rispetto all'edizione precedente, è l'aggiunta di tutti i sentieri del Golfo Paradiso, Da Bogliasco a Camogli, passando per Pieve Ligure, Sori, Recco e Uscio.

Utilissima mentre si percorre un itinerario e, soprattutto, in fase di pianificazione di una escursione.


Massimizza la tua sicurezza e tranquillità durante le tue escursioni
;
ti consigliamo vivamente di aggiungere al carrello anche la mappa digitale insieme alla versione cartacea.
Con questa combinazione, avrai sempre una guida affidabile a portata di mano, per esplorare i sentieri più remoti o per organizzare la tua prossima avventura.

Se scegli di diventare anche Supporter, potrai visualizzare tutte le descrizioni dei sentieri, scaricare le tracce gpx e avere accesso alla nostra mappa digitale completa (è necessario essere in possesso di un account gmail).
Per altre info sui Supporter, CLICCA QUI

9,00 €
Tipo mappa
9,00 €
Quantità

Con il tuo acquisto contribuirai al riforestazione del pianeta.

In collaborazione con Tree-nation

Perché acquistare proprio questa mappa?

Semplicemente perché è realizzata da un gruppo di persone locali, che vive in zona e che percorre costantemente questi sentieri collaborando, quando possibile, alla manutenzione e segnalando eventuali problematiche.

La mappa comprende i comuni di Bogliasco, Pieve ligure, Sori, Recco, Uscio, Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli e Chiavari.
Con un totale di oltre 550 chilometri di percorsi, sarà possibile scoprire le parti più belle e popolari ma anche zone più nascoste e affascinanti del Golfo Paradiso e di un'ampia parte del Golfo del Tigullio.

Tutti i tracciati sono stati da noi verificati e sono percorribili al momento della stampa.

I tracciati privi di segnavia vengono riportati sulla mappa con una linea rossa tratteggiata, mentre quelli segnati da F.I.E. sono rappresentati con una linea rossa continua.
I sentieri NON verificati da Portofinotrek, sono segnalati da una linea tratteggiata nera.

Il fronte della mappa riporta l'intera rete sentieristica del Parco di Portofino e del Golfo del Tigullio fino a Chiavari.
Il retro è dedicato al Golfo Paradiso, a una breve legenda e ad una serie di QR code che rimandano a suggerimenti di itinerari presenti su questo sito web, con partenza dalle località principali.

Acquistando anche la mappa digitale è possibile  accedere alla nostra Google map, per un periodo di 6 mesi, per visualizzare e navigare tutti i sentieri presenti sulla mappa cartacea (è necessario comunicare un account gmail). Le tracce della mappa online sono evidenziate da colori differenti in base al comune di appartenenza.

E' molto importante affrontare ogni uscita con consapevolezza e preparazione per evitare spiacevoli incovenienti ai quali purtroppo costantemente assistiamo.

Non perdere questa occasione! Parti per un'escursione informato a dovere.

La mappa di Portofinotrek, amica dell'ambiente

La nuova carta dei sentieri di Portofinotrek è stampata su carta "STONE PAPER".

La Stone Paper è un carta ottenuta da polvere di pietra che non necessita dell’abbattimento di alberi. Ha un impatto ambientale decisamente minore rispetto alla carta tradizionale.

Legno e acqua, le materie prime impiegate nel ciclo produttivo della carta tradizionale, sono risorse naturali non illimitate e quindi da preservare. Stampare su Stone Paper implica lavorare in un’ottica di responsabilità, ponendo attenzione alla sostenibilità ambientale e alle benefiche ricadute sul territorio.

La Stone Paper è un ottimo esempio di economia circolare.

Ha inoltre proprietà uniche, essendo molto resistente allo strappo e alle intemperie.

Notevole risparmio di energia

L’energia richiesta per produrre la Stone Paper è pari ad appena il 15% di quella utilizzata per produrre la carta tradizionale.

Zero consumo di acqua

Il processo produttivo della Stone Paper non utilizza acqua. Per produrre 1000 kg di carta tradizionale sono necessari 35000 litri d’acqua, di cui circa 2770 litri vengono consumati senza possibilità di riutilizzo. Per ogni 1000 kg di Stone Paper si risparmiano 2770 litri d’acqua.

Nessun albero abbattuto

Per produrre 1000 kg di carta tradizionale servono 18/20 alberi che forniscono ossigeno per 50 persone all’anno. Per produrre la carta Stone Paper non viene abbattuto alcun albero.

Ridotta emissione di CO2

Per una tonnellata di Stone Paper l’emissione di CO2 è di 482 kg, mentre quella della carta tradizionale è di 1431 kg. L’impronta di carbonio della Stone Paper, è inferiore del 67% a quella della carta tradizionale. Utilizzando la Stone Paper la riduzione dell’impronta di carbonio per 1000 kg di carta equivale a 4520 km percorsi in auto.

Nessuna sostanza chimica

Nella produzione della Stone Paper non vengono utilizzate le sostanze chimiche necessarie nella carta tradizionale per l’estrazione della cellulosa dalle piante e agenti chimici per sbiancare la carta. Stampando sulla Stone Paper è richiesto il 25% di inchiostro rispetto alla carta tradizionale.

100% resistente all’acqua

La Stone paper può essere immersa nei liquidi e si può asciugare senza che vengano alterate le sue caratteristiche. E’ resistente allo strappo e ignifuga, con un’ottima resa del colore. Al tatto restituisce un piacevole effetto soft-touch.

Notevole risparmio di energia

L’energia richiesta per produrre la Stone Paper è pari ad appena il 15% di quella utilizzata per produrre la carta tradizionale.

Zero consumo di acqua

Il processo produttivo della Stone Paper non utilizza acqua. Per produrre 1000 kg di carta tradizionale sono necessari 35000 litri d’acqua, di cui circa 2770 litri vengono consumati senza possibilità di riutilizzo. Per ogni 1000 kg di Stone Paper si risparmiano 2770 litri d’acqua.

Nessun albero abbattuto

Per produrre 1000 kg di carta tradizionale servono 18/20 alberi che forniscono ossigeno per 50 persone all’anno. Per produrre la carta Stone Paper non viene abbattuto alcun albero.

Ridotta emissione di CO2

Per una tonnellata di Stone Paper l’emissione di CO2 è di 482 kg, mentre quella della carta tradizionale è di 1431 kg. L’impronta di carbonio della Stone Paper, è inferiore del 67% a quella della carta tradizionale. Utilizzando la Stone Paper la riduzione dell’impronta di carbonio per 1000 kg di carta equivale a 4520 km percorsi in auto.

Nessuna sostanza chimica

Nella produzione della Stone Paper non vengono utilizzate le sostanze chimiche necessarie nella carta tradizionale per l’estrazione della cellulosa dalle piante e agenti chimici per sbiancare la carta. Stampando sulla Stone Paper è richiesto il 25% di inchiostro rispetto alla carta tradizionale.

100% resistente all’acqua

La Stone paper può essere immersa nei liquidi e si può asciugare senza che vengano alterate le sue caratteristiche. E’ resistente allo strappo e ignifuga, con un’ottima resa del colore. Al tatto restituisce un piacevole effetto soft-touch.

PUNTI VENDITA

Vuoi diventare un punto vendita?
Contattaci!

Sblocca, visualizza e scarica la traccia gpx diventando Supporter.

ptrek10999

Riferimenti Specifici

ean13
0637902207796

Ti consigliamo anche