da Zoagli a Chiavari

Zoagli - Chiavari
  • Zoagli - Chiavari
  • Zoagli - Chiavari
  • Chiavari
Difficoltà Bassa
Durata 2.30h
Lunghezza Km 6,100
Segnavia segnavia 5 campanili + + pannini-bianco-e-rosso.png +
Dislivello4m - 293m | dislivello positivo 417m | dislivello positivo 416m

Legenda difficoltà sentiero

  BASSA

Sentiero adatto a tutti senza particolari difficoltà.

  MEDIA

Sentiero leggermente impegnativo ma privo di passaggi difficoltosi.

  MEDIO - ALTA

Sentiero moderatamente difficile con qualche passaggio impegnativo.

  ALTA

Sentiero per escursionisti esperti.

Questo itinerario parte dalla piazzetta di Zoagli in Via Garibaldi, a sinistra guardando il mare.

Dopo un centinaio di metri si prosegue a sinistra su Via Romana di Levante fino a raggiungere la Via Aurelia: si prosegue in salita sul marciapiede per pochi metri per poi attraversare la strada e prendere la scalinata che sale a sinistra, contrassegnata con il segnavia dei 5 Campanili, arrvare su Via San Pietro.

Dopo una cinquantina di metri si vede sulla sinistra una scalinata che sale a fianco a delle abitazioni. Si inizia a salire per circa 200 metri fino ad arrivare in Via dei Tessitori che si segue verso destra per circa 400 metri dove siabbandona per prendere il sentiero a destra, sottostrada, che porta fino alla Chiesa di San Pietro di Rovereto.

Qui s'imbocca la scalinata che sale a sinistra della chiesa; dopo aver incrociato nuovamente Via dei Tessitori si attraversa e si continua a salire in Via Longarola per circa 100 metri fino ad individuare, di fronte ad una casa privata, un sentiero a destra che porta a San Andrea di Rovereto, passando sopra alla bella chiesa e poi in località Costa di Rovereto.

Si scende e si cammina su asfalto in località Case sparse fino ad entrare nel bosco, una fitta e bellissima lecceta che ombreggia il percorso per gran parte del percorso. Giunti ad un bivio si prosegue sul sentiero a destra (3-pallini.png) che scende leggermente per poi avanzare in piano fino ad uscire dal bosco ed arrivare in un punto panoramico da cui si gode una vista spettacolare su Chiavari.
La presenza di un rustico circondato da un curatissimo giardino con mille fiori colorati fa capire che l'itinerario attraversa ora una proprietà privata, con il massimo rispetto per i residenti, dunque si prosegue diritti, seguendo i segnavia 3-pallini.png e pannini-bianco-e-rosso.png, per ritrovarsi sul sentiero che scende dal Monte Telegrafo.

Continuando a destra, seguendo sempre i medesimi segnavia (è impossibile sbagliare), si arriva ad un bivio dove consigliamo vivamente di prendere il sentiero a sinistra contrassegnato con 3-pallini.png che conduce, attraversando brevemente una proprietà privata con possibilità di passo, su una strada asfaltata fino ad un semaforo.

Qui occorre prestare molta attenzione perchè bisogna percorrere per alcuni metri la trafficata Via Aurelia, a sinistra, fino alla curva di fronte alla Chiesa dove si imbocca la scalinata a scendere fino in località Bacezza a Chiavari e dove finisce il nostro itinerario.

Sblocca, visualizza e scarica la traccia acquistando una mappa.

Percorso tracciato con GPS

Scheda tecnica

Durata
Da 2h a 3h