Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta

Itinerario da Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli ritorno a Portofino Vetta
  • Itinerario da Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli ritorno a Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
  • Portofino Vetta - Semaforo nuovo - Batterie - San Rocco di Camogli - Portofino Vetta
Difficoltà Medio-bassa
Durata  2h
Lunghezza Km. 6,900
Segnavia Segnavia Gaixella - Semaforo nuovo+segnavia tre pallini++
Passante per
PayPal

Per testare il nuovo sentiero del Parco di Portofino che collega Semaforo Nuovo a Batterie, abbiamo percorso un itinerario ad anello con partenza da Portofino Vetta.

batterieImboccato l'accesso al Parco, alle spalle dell'Hotel (attualmente chiuso), proseguire sulla via principale che conduce a Pietre Strette. Dopo aver superato l'area di sosta in località Gaixella e la deviazione per San Rocco di Camogli, lasciare il sentiero principale.

Qui, svoltare a destra, e procedere sul sentiero pianeggiante (quello in salita conduce a Semaforo Vecchio) che alterna tratti ombreggiati dalle chiome degli alberi a tratti più panoramici; poco dopo la strada inizia a salire fino al rifugio Paradiso.

Continuare il cammino sul sentiero principale che in maniera agevole arriva in località Toca, in cui è possibile usufruire delle ombreggiate panche di legno per fare una sosta.

Da qui, seguendo il percorso contrassegnato da un triangolo rosso (segnavia Toca - Semaforo nuovo), in 5' si raggiunge il grande piazzale su cui sorge Semaforo Nuovo, dove si trovano alcuni tavoli con panche e una base di atterraggio per elicotteri usata esclusivamente per emergenze.

La parte antistante la costruzione offre una vista a 360° sul Golfo e sulla costa ligure e qui, ben segnalato, incomincia il nuovo sentiero che permette di scendere a Batterie e, successivamente a Punta Chiappa.
Semaforo nuovo - batterieIl percorso, ben curato si sviluppa in mezzo alla vegetazione con incredibili scorci panoramici e in circa 20 minuti arriva presso il Centro Visite Batterie, collegandosi al sentiero San Rocco di Camogli-San Fruttuoso, da dove si può anche scendere a Punta Chiappa.

Proseguire a destra per inoltrarvi, dopo gli ultimi passaggi in costa, nella boscaglia con alcuni saliscendi, ai quali segue un falsopiano fino a località Fornelli , dove avanza, in maniera agevole tra terreni che si fanno più curati via via che ci si avvicina alle prime case.

Superato il piccolo agglomerato di case di Mortola, la passeggiata, in breve, conduce al piazzale di San Rocco di Camogli, dove si trova un rubinetto di acqua potabile, un bar, e due piccoli negozi.

Per risalire verso Portofino Vetta bisogna salire lungo la scalinata in cemento che s'incontra prima della chiesa, segnata con un cerchio vuoto, e che, dopo aver attraversato l'abitato di Galletti, sale tra uliveti e fasce coltivate prima di entrare nel bosco ed arrivare, in circa 30 minuti in località Gaixella, da dove, proseguendo sul sentiero principale a sinistra si ritorna al punto di partenza.

Il percorso GPS

Scheda tecnica

Durata
Da 1h a 2h

Potrebbe interessarti anche